Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria.

Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

 

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria.

Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

 

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria.

Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

 

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria.

Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

 

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria.

Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

 

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria.

Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odier

na?

 

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria.

Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

 

 

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria. Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

Sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, seguiamo il protagonista attraverso lo strano labirinto della politica universitaria, un mondo complesso anche per chi la pratica, che travalica i confini nazionali per assurgere a storia dal valore universale.

 

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria. Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

Sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, seguiamo il protagonista attraverso lo strano labirinto della politica universitaria, un mondo complesso anche per chi la pratica, che travalica i confini nazionali per assurgere a storia dal valore universale.

 

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria. Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

Sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, seguiamo il protagonista attraverso lo strano labirinto della politica universitaria, un mondo complesso anche per chi la pratica, che travalica i confini nazionali per assurgere a storia dal valore universale.

 

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria. Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

Sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, seguiamo il protagonista attraverso lo strano labirinto della politica universitaria, un mondo complesso anche per chi la pratica, che travalica i confini nazionali per assurgere a storia dal valore universale.

 

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria. Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

Sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, seguiamo il protagonista attraverso lo strano labirinto della politica universitaria, un mondo complesso anche per chi la pratica, che travalica i confini nazionali per assurgere a storia dal valore universale.

 

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria. Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

Sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, seguiamo il protagonista attraverso lo strano labirinto della politica universitaria, un mondo complesso anche per chi la pratica, che travalica i confini nazionali per assurgere a storia dal valore universale.

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria. Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

Sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, seguiamo il protagonista attraverso lo strano labirinto della politica universitaria, un mondo complesso anche per chi la pratica, che travalica i confini nazionali per assurgere a storia dal valore universale.

 

Coinvolgente e acclamata opera prima dell’astro nascente del cinema argentino Santiago Mitre, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012 e al BAFICI di Buenos Aires e inserito nella Selezione Ufficiale del Festival dell’Internazionale a Ferrara.

In Lo Studente seguiamo Roque Espinosa, giovane studente universitario che si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei entra in contatto con un mondo prima sconosciuto: la politica universitaria. Ambientato nella Buenos Aires nei giorni nostri, il film è un racconto iniziatico di formazione politica che racconta con sottigliezza psicologica le dinamiche del potere e centra al cuore una delle grandi questioni di oggi: può un giovane reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico nella società odierna?

Sullo sfondo dei grandi eventi della politica argentina, seguiamo il protagonista attraverso lo strano labirinto della politica universitaria, un mondo complesso anche per chi la pratica, che travalica i confini nazionali per assurgere a storia dal valore universale.

 

EL ESTUDIANTE

  • Categories →
  • Distribution
 

Clients

client logos
 
Back to top